Isteroscopia Office

È una metodica chirurgica che consente il trattamento di patologie uterine attraverso un accesso vaginale. Questa tecnica chirurgica è indicata per il trattamento di:

  • polipi uterini (endometriali), diagnosticati con ecografia o isteroscopia diagnostica e che provocano sanguinamenti anomali;
  • fibromiomi della cavità uterina(sottomucosi), diagnosticati con ecografia o isteroscopia diagnostica e che provocano sanguinamenti anomali;
  • malformazioni uterine (utero setto) che possono essere causa di infertilità;
    sanguinamento uterino in periodo climaterico;
  • aderenze intra-uterine, causa di ridotto flusso mestruale (ipomenorrea) o scomparsa di flusso mestruale (amenorrea secondaria) e di infertilità.

In base al trattamento che bisogna effettuare e alla sua invasività, in accordo con la volontà della paziente, si valuterà un’eventuale anestesia che in ogni caso sarà generale.